events and catering logoemvi catering milano paris

Mi sarei aspettata di varcare un portone e di entrare in un cortile, e poi di sbucare in un giardino segreto con edera e fiori... e invece no. 

Ci ho messo un pò a capire che era il coffee shop che cercavo, una vetrina un pò cupa, l'insegna quasi che non si vedeva, scritta su una lavagna. Alle 5.40 avevano già  ritirato i tavolini fuori e sembrava chiuso. Ma quando ho varcato la soglia é come se fossi entrata in un altro mondo.

Tutto il soffitto coperto di fiori e di verde, le panchine e i minuscoli tavolini da giardino da esterni, i pavimenti, gli scalini e le tende, le tazze, tutto new old, o forse davvero ricostruito con piastrelle, ceramiche e tessuti anni 30, quello stile che a tua nonna diresti "dai nonna é vecchio!", ma che qui calza alla perfezione. 

Aperto un paio di anni fa da una coppia di parigini sulla trenina, Lily of the valley é davvero la riproduzione di un giardino, solo che é in una vetrina poco più grande della mia cucina, sulla strada. Apparentemente opera della proprietaria e dell'archietllo super in voga del momento.

Pauline, la proprietaria, ha fatto la Ferrandi, prestigiosa scuola di cucina a Parigi, ed ora é pasticcera; ci sarà presto un altro Lily in the valley, non troppo lontano da questo, e anche un laboratorio co-working, prossimo all'apertura.

Sì, so un sacco di cose su questo posto. Ho avuto la possibilità di parlare a lungo con il proprietario, il marito di Pauline, un bel ragazzo, tranquillo e felice... La verità é che per 40 minuti ho aspettato invano una mia amica, che non sarebbe mai arrivata, perché l'appuntamento sarebbe dovuto essere il giorno dopo... 

A quanto pare questo quartiere é come un villaggio nella città, dove tutti conoscono tutti, casa, scuola e lavoro accessibili a piedi. Sono anche riuscita a fare merenda un piccolo compagno di asilo della figlia dei proprietari, appena uscito dal doposcuola, giusto di fronte.

Diciamo che in questi 40 minuti ho avuto la fortuna di far parte di questa famiglia allargata che é il quartiere dell'Enfants-Rouges =)

Se volete provarci anche voi, ecco le coordinate:

Dove: 12 rue Dupetit Thours

Metro: Temple sulla 3 + 220m 

Velib`: 10 Rue Perrée + 120m a piedi 

Lun-Venerdi 8:30-18:30 Sab e Domenica 11-19

idea di prezzo: cappuccino + scone (ultima cosa rimasta, che però non vi consiglio, era un pò secco e un pò troppo delicato nel gusto) 4+ 2,5€ 

parlando di coffee shop direi poco più economico della norma.

WiFi presente, ma pochi tavoli adatti a lavorare o studiare

lily of the valley13