events and catering logoemvi catering milano paris

Ad Iseo abbiamo camminato sulle acqua grazie a Christo, Gad Weil invece ha portato la campagna in pieno centro a Parigi. 

Un milione di spighe di grano che cambiano colore (4 per essere precisi, dipinte una ad una per dare illuminazione, ma anche per preservare le spighe) in base alla luce, piantate da 600 persone in 2800mq di campi di sabbia, a Place Vendôme.

Un'installazione artistica finanziata da Gabrielle Chanel in onore alla nuova collezione di alta gioielleria (appunto les Blés de Chanel): le spighe, simbolo di abbondanza, rinascita e fortuna rappresentano allo stesso tempo "la renaissance d’une société meilleure"... uhm, come no pensarlo, partendo da una collana che costa quanto l'istallazione intera probabilmente..

Dopo il 7 luglio "Blés Vendôme", sarà spostata a château de Saumur, città natale di Coco Chanel, nel caso ve la foste persa a Parigi.

Mi ricorda un pò "Wheatfield", l'opera d'arte ambientale che Agnes Denes ha messo a punto per EXPO15 a Porta Nuova a Milano (la prima fu a Battery Park a NY nel 1982). Con l'aiuto di 5mila milanesi il 28feb 2015 erano stati piantati 1250kg di semi e il progetto si era concluso con la mietitura, il 9 luglio 2015.

Weil non é nuovo a Parigi con la sua arte, nel 2015 aveva installato un arca di Noè con 140 sculture di animali in plexiglas in occasione della Cop21, mentre nel 2006 era stato il responsabile della copertura degli Chaps-Elysées con 150 specie di piante e vegetali... 

Place Vendome Gad Weil Chanel Paris6
Place Vendome Gad Weil Chanel Paris3
Place Vendome Gad Weil Chanel Paris4
Place Vendome Gad Weil Chanel Paris1
Bles Vendome
Place Vendome Gad Weil Chanel Paris2